Mercoledì 22 Novembre 2017

Abbiamo 27 visitatori e nessun utente online

 

IN MACCHINA

 

Un buon esercizio di ascolto delle voci, paragonabili a quelli del parlato comune, è quella di

tenere la radio accesa ogni volta che si è alla guida in macchina. Per quanto sia complesso

anche per chi non ascolta mai la radio o per chi semplicemente non è abituato, dopo circa 2

mesi (ci vuole pazienza, è normalissimo) ho notato delle differenze e riesco a riconoscere più

facilmente parole e frasi in tempo reale. Provare per credere.

 

LE PROGRAMMAZIONI DELL'I.C.

 

Raccomando di sfruttare SEMPRE le programmazioni dell’i.c., a seconda dell’ambiente in cui ci

si trova.

Sei in compagnia al bar? Attiva la programmazione che permette il focus dei microfoni

esclusivamente verso le voci. Stai ascoltando la musica? Attiva la programmazione realizzata

apposta per la musica. Desideri che ci fosse una programmazione che attenuasse ancora di piùi rumori di sottofondo, come quello delle auto? Manda una mail al tuo tecnico che fa i mappaggi,

non aspettare l’appuntamento programmato dalla clinica.

Nei primi minuti dopo aver premuto il pulsante per cambiare programmazione, èmolto difficile

accorgersi delle differenze tra l’una e l’altra, ma ci sono e si cominciano a notare ad esempio

dopo un quarto d’ora di conversazione davanti ad una persona. Se èstata preselezionata la

programmazione “standard”, l’i.c. fa stimolare tutto quello che riceve (voci e rumori

dell’ambiente circostante) e dopo un po’ di tempo la conversazione potrebbe risultare

difficoltosa o

stancante. D'altra parte, se è stata selezionata la programmazione che focalizza

esclusivamente le frequenze vocali, si ascolta “di meno” e soprattutto solo quello che ci

interessa (la persona davanti che sta parlando). Al termine della conversazione, èmolto

probabile che sia stata piùagevole rispetto a quella precedente e soprattutto piùleggera per la

nostra testa.

 

Per esperienza scrivo queste cose perché è importante e di solito chi è audioleso, si sente in

qualche modo limitato, è pigro e spesso dimentica di sfruttare le opportunità descritte

precedentemente.

TO BE CONTINUED

 

Login

Area privata riservata utenti impianto cochlear

Per entrare nell'area privata devi essere registrato. Per registrarti usa il form nella sezione dedicata ai testimonial link (REGISTRATI)