Giovedì 21 Settembre 2017

Abbiamo 21 visitatori e nessun utente online

 

 

Mi chiamo Nicola, ho 27 anni, vivo a Verona e sono un portatore di impianto cocleare e protesi

acustica.

La mia è una sordità prelinguale (ho perso l'udito a causa di una forte meningite a tre mesi dalla

nascita). I miei genitori si sono accorti di questo problema molto tempo dopo ed all'età di tre

anni e mezzo, ho iniziato ad utilizzare le protesi acustiche.

Ho frequentato la scuola elementare e scuola media con l'aiuto di un insegnante di sostegno. In

contemporanea, ho fatto 9 anni di logopedia fino all'età di 13 anni, quando ero riuscito a

raggiungere un buon livello di apprendimento nel parlato. Gran parte del merito va anche a mia

mamma poichè ha fatto di tutto perchè io mi impegnassi nelle sessioni di logopedia sia nella

struttura ospedaliera, che in casa con lei.

Successivamente ho frequentato il liceo scientifico e l'università a Brescia, senza l'aiuto di un

insegnante di sostegno. Ho proseguito gli studi senza grossi problemi e mi sono laureato

(triennale + specialistica) in Ingegneria dell'Automazione Industriale con il massimo dei voti

all'età di 25 anni.

Ho iniziato a lavorare come disegnatore meccanico per un anno e successivamente come

ingegnere nell'ambito degli scambiatori di calore a piastre (lavoro attuale).

Fino all'età di 26 anni, sono cresciuto con le protesi acustiche. I motivi per cui mi hanno spinto

ad operarmi per l'i.c., sono nati dal desiderio di avere minor difficoltà di ascolto, in modo tale da

ottenere significativi miglioramenti nella comunicazione tra più persone che dialogano nello

stesso istante.

Curiosità: qualche mese prima di operarmi, dopo circa un anno di visite, ricerca informazioni,

ripensamenti, ecc…, avevo dedicato un po’ di tempo per la sottotitolazione e montaggio del

video che ho pubblicato su youtube ->

pubblicato su youtube ->Speranza tra protesi acustica ed impianto cocleare nell’età adulta

(ringrazio la testimonial Jodi Cutler per la traduzione).

 

Ho voluto condividere per chi, come me, è sordo prelinguale cresciuto con le protesi acustiche,

spera in progressi importanti attraverso l’impianto cocleare.

Attualmente sono impiantato da circa un anno e finora, ho riscontrato notevoli miglioramenti

nello speech tracking e nell’ascolto della voce. Scendere nei dettagli ed elencare tutte le

esperienze che ho avuto, lo trovo riduttivo e poco utile per chi cerca informazioni mirate sulla

logopedia specifica, sull’intervento, sui tempi di apprendimento, sui mappaggi, e su tutto ciòche

riguarda l’impianto cocleare.

Io leggo e scrivo spesso per e-mail, per qualsiasi domanda o richiesta di informazioni

specifiche, sono sempre a disposizione (il mio indirizzo e-mail si trova nella sezione Contatti ->

Regione Veneto)

Nicola Battista

Login

Area privata riservata utenti impianto cochlear

Per entrare nell'area privata devi essere registrato. Per registrarti usa il form nella sezione dedicata ai testimonial link (REGISTRATI)